Novel food α-ciclodestrina

Nome: α-ciclodestrina
Autorizzazione della Comunità Europea: Regolamento 2015/2283

Specifiche del novel food α-ciclodestrina

Specifiche: Descrizione/definizione
Saccaride ciclico non riducente: formato da 6 unità di D-glucopiranosile con legame α-1,4 prodotto per l’azione della ciclodestrina glucosiltransferasi (CGTase, EC 2.4.1.19) su amido idrolizzato. Recupero e purificazione dell’α-ciclodestrina possono avvenire con una delle seguenti procedure: precipitazione di un complesso di α-ciclodestrina con 1-decanolo, dissoluzione in acqua ad alta temperatura e riprecipitazione, strippaggio con vapore del complessante e cristallizzazione dell’α-ciclodestrina dalla soluzione; oppure cromatografia con scambio ionico o cromatografia a esclusione (gel filtrazione) seguita da cristallizzazione dell’α-ciclodestrina dalle acque madri purificate; o processi di separazione a membrana come ultrafiltrazione e osmosi inversa. Descrizione: solido cristallino bianco o quasi bianco, praticamente inodore.
Sinonimi: α-ciclodestrina, α-destrina, cicloesaamilosi, ciclo-maltoesoso, α-cicloamilasi
Denominazione chimica: cicloesaamilosi
N. CAS: 10016-20-3
Formula chimica: (C6H10O5)6
Peso formula: 972,85
Tenore: ≥ 98 % (su base secca)
Identificazione
Intervallo di fusione: si decompone a temperatura superiore a 278 °C
Solubilità: facilmente solubile in acqua; scarsamente solubile in etanolo
Rotazione specifica: [α]D 25: tra + 145° e + 151° (soluzione all’1 %)
Cromatografia: il tempo di ritenzione del picco più elevato in un cromatogramma liquido del campione corrisponde a quello dell’α-ciclodestrina in un cromatogramma di riferimento di α-ciclodestrina (disponibile pressoConsortium für Elektrochemische Industrie GmbH, Monaco, Germania o pressoWacker Biochem Group, Adrian, MI, USA) nelle condizioni descritte nel METODO DI PROVA.
Purezza
Acqua: ≤ 11 % (metodo di Karl Fischer)
Complessante residuo: ≤ 20 mg/kg
(1-decanolo)
Sostanze riducenti: ≤ 0,5 % (in glucosio)
Ceneri solfatate: ≤ 0,1 %
Piombo: ≤ 0,5 mg/kg
Metodo di prova
Analisi mediante cromatografia liquida alle seguenti condizioni.
Soluzione del campione: versare con cura circa 100 mg di campione per la prova in un matraccio con taratura a 10 ml e aggiungere 8 ml di acqua deionizzata. Sciogliere completamente il campione con un bagno a ultrasuoni (10-15 minuti) e portare a volume con acqua deionizzata purificata. Filtrare con filtro da 0,45 micron.
Soluzione di riferimento: versare con cura circa 100 mg di α-ciclodestrina in un matraccio con taratura a 10 ml e aggiungere 8 ml di acqua deionizzata. Sciogliere completamente il campione con un bagno a ultrasuoni e portare a volume con acqua deionizzata purificata.
Cromatografia: cromatografo liquido munito di rivelatore dell’indice di rifrazione e di registratore integratore.
Colonna e riempimento: nucleosil-100-NH2(10 μm) (Macherey & Nagel Co., Düren, Germania) o equivalente.
Lunghezza: 250 mm
Diametro: 4 mm
Temperatura: 40 °C
Fase mobile: acetonitrile/acqua (67/33, v/v)
Velocità di flusso: 2,0 ml/min
Volume di iniezione: 10 μl
Procedimento: iniettare la soluzione di campione nel cromatografo, registrare il cromatogramma e misurare l’area del picco di α-CD. Calcolare la percentuale di α-ciclodestrina nel campione di prova come segue:
% di α-ciclodestrina (base secca) = 100 × (AS/AR) (WR/WS)
in cui
AS e AR rappresentano le aree dei picchi massimi dovuti ad α-ciclodestrina per la soluzione di campione e, rispettivamente, per la soluzione di riferimento; WS e WR rappresentano il peso (mg) del campione di prova e, rispettivamente, dell’α-ciclodestrina di riferimento dopo correzione del contenuto idrico.

Condizioni di utilizzo del novel food α-ciclodestrina

Condizioni di utilizzo: scarica gratuitamente la lista completa dei Novel Food autorizzati dalla Comunità Europea!

Requisiti di etichettatura del novel food α-ciclodestrina

Requisiti di etichettatura: scarica gratuitamente la lista completa dei Novel Food autorizzati dalla Comunità Europea!