Novel food Complesso chitina-glucano derivato dalFomes fomentarius

Nome: Complesso chitina-glucano derivato dalFomes fomentarius
Autorizzazione della Comunità Europea: Regolamento 2015/2283

Specifiche del novel food Complesso chitina-glucano derivato dalFomes fomentarius

Specifiche: Descrizione/definizione
Il complesso chitina-glucano è ottenuto dalle pareti cellulari dei frutti del fungoFomes fomentarius. È composto principalmente da due polisaccaridi:
— chitina, composta da unità di ripetizione di N-acetil-D-glucosamina (n. CAS: 1398-61-4);
— beta(1,3)-glucano, composto da unità di ripetizione di D-glucosio (n. CAS: 9041-22-9).
Il processo di produzione comprende diverse fasi, tra cui: pulizia, riduzione in termini di dimensioni e frantumazione, ammorbidimento in acqua e riscaldamento in soluzione alcalina, lavaggio, essicazione. Durante il processo di produzione non va effettuata l’idrolisi.
Aspetto: polvere inodore e insapore, di colore marrone
Purezza
Umidità: ≤ 15 %
Ceneri: ≤ 3,0 %
Chitina-glucano: ≥ 90 %
Rapporto chitina/glucano: 70:20
Carboidrati totali, esclusi i glucani ≤ 0,1 %
Proteine: ≤ 2,0 %
Lipidi: ≤ 1,0 %
Melanine: ≤ 8,3 %
Additivi: nessuno
pH: 6,7-7,5
Metalli pesanti
Piombo (ppm): ≤ 1,00
Cadmio (ppm): ≤ 1,00
Mercurio (ppm): ≤ 0,03
Arsenico (ppm): ≤ 0,20
Criteri microbiologici
Batteri mesofili totali: ≤ 103/g
Lieviti e muffe: ≤ 103/g
Coliformi a 30 °C: ≤ 103/g
E. coli: ≤ 10/g
Salmonellae altri batteri patogeni assenza/25 g

Condizioni di utilizzo del novel food Complesso chitina-glucano derivato dalFomes fomentarius

Condizioni di utilizzo: scarica gratuitamente la lista completa dei Novel Food autorizzati dalla Comunità Europea!

Requisiti di etichettatura del novel food Complesso chitina-glucano derivato dalFomes fomentarius

Requisiti di etichettatura: scarica gratuitamente la lista completa dei Novel Food autorizzati dalla Comunità Europea!