Novel food Salatrim

Nome: Salatrim
Autorizzazione della Comunità Europea: Regolamento 2015/2283

Specifiche del novel food Salatrim

Specifiche: Descrizione/definizione
Salatrim è l’acronimo, riconosciuto a livello internazionale, che designa le molecole di trigliceridi a catena corta e lunga (Short And Long chain Acyl TRIglycerids Molecules). Salatrim è preparato mediante interesterificazione non enzimatica di triacetina, tripropionina, tributirina, o del loro miscuglio con olio idrogenato di canola, soia, semi di cotone o girasole. Descrizione: a temperatura ambiente, da liquido trasparente di colore lievemente ambrato, a sostanza solida di consistenza cerosa leggermente colorata. Privo di particelle e di odori particolari o rancidi.
Distribuzione degli esteri di glicerolo
Trigliceridi: > 87 %
Digliceridi: ≤ 10 %
Monogliceridi: ≤ 2,0 %
Composizione in acidi grassi
MOLE % LCFA (acidi grassi a catena lunga): 33-70 %
MOLE % LCFA (acidi grassi a catena corta): 30-67 %
Acidi grassi saturi a catena lunga: < 70 % in peso Acidi grassi trans: ≤ 1,0 % Acidi grassi liberi come acido oleico: ≤ 0,5 % Profilo del triacilglicerolo Triesteri (corti/lunghi da 0,5 a 2,0): ≥ 90 % Triesteri (corti/lunghi = 0): ≤ 10 % Sostanze insaponificabili: ≤ 1,0 % Umidità: ≤ 0,3 % Ceneri: ≤ 0,1 % Colore: < 3,5 rosso (Lovibond) Indice di perossidi: ≤ 2,0 meq/kg

Condizioni di utilizzo del novel food Salatrim

Condizioni di utilizzo: scarica gratuitamente la lista completa dei Novel Food autorizzati dalla Comunità Europea!

Requisiti di etichettatura del novel food Salatrim

Requisiti di etichettatura: scarica gratuitamente la lista completa dei Novel Food autorizzati dalla Comunità Europea!